ServiziInformativa Privacy Telematica

Informativa Privacy Telematica

 

Cosa prevede la normativa

Il Codice in materia di protezione dei dati personali (d.lgs. 196 del 30 Giugno 2003) - comunemente detto legge sulla Privacy - impone a tutti i “Titolari del trattamento dei dati personali” l'osservanza della medesima. Il Garante, nella prescrizione del 18 maggio 2006 pubblicata sulla G.U. n.152 del 3 luglio 2006, ha dichiarato che il Condominio, nella sua compagine assembleare, è Titolare di trattamento.

Nel contesto condominiale non sono molti gli adempimenti obbligatori e tra questi rientra l'Informativa sui trattamenti dei dati personali, ai sensi dell'art. 13 del succitato decreto: l’adozione e la comunicazione di una corretta Informativa, a tutti gli interessati aventi diritto (locatori e locatari nonché fornitori e/o potenziali tali, passati presenti e futuri), sono obbligatorie sin dalla prima versione della legge (1996).

 

Gli obblighi dell’Amministratore di condominio

L'amministratore, in quanto soggetto preposto all'assolvimento degli obblighi legali, è tenuto ad agire in modo indipendente dall'assemblea condominiale per la messa a norma e il rispetto delle vigenti normative, pena il risponderne in proprio, nei confronti della compagine condominiale.

L'inadempienza comporta sanzioni da € 6.000 a € 36.000 per ciascun condominio oltre all'impossibilità ad utilizzare i dati raccolti, in violazione della norma e alla possibile rivalsa per danni (art.15).

 

La normativa di riferimento

  • D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003
  • G.U. n. 152 del 3 luglio 2006
  • Legge 220/2012
  • Direttiva (UE) 2016 Parlamento Europeo 2016

Sondaggio

Privacy: il tuo condomio rispetta la normativa?
 

Login



Inserisci codice fiscale